vodkone.estri.net

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Vodkone.estri.net - Linux Blog

Aggregator

Print

Marco's Box
  • Il podcast di Marco's Box - Puntata 37

    Benvenuti in questa trentasettesima puntata del podcast di Marco's Box. In questa nuova puntata si parla nuovamente di Stallman e dei nuovi equilibri che si stanno creando fra la FSF e GNU, di Blender e NVIDIA, dell'evento del Linux Day 2019 organizzato dal LugAnegA e dell'ottava puntata della rubrica "il mio setup".

    Trovate la puntata su Spotity, Google PodcastsAnchor, Apple PodcastTuneIn, Amazon AlexaYouTube. In alternativa, per ascoltarla sul vostro player preferito, potete aggiungere il seguente feed. Oppure potete ascoltare la puntata su tramite il player integrato :)

    Buon ascolto!


  • Richard Stallman sotto attacco da parte di un gruppo di manutentori e sviluppatori GNU

    Non c'è pace per il povero Richard Stallman. Dopo esser stato costretto a dare le dimissioni dalla presidenza e dal consiglio della Free Software Foundation nonché dai suoi incarichi presso il CSAIL dell'MIT ora si trova nuovamente sotto attacco, questa volta da parte degli sviluppatori del Progetto GNU.

    Un gruppo di manutentori e sviluppatori del Progetto GNU ha infatti pubblicato uno dichiarazione congiunta nella quale, dopo una piccola sviolinata iniziale, ha calato la scure affermando che Richard Stallman non possa più rappresentare tutto il Progetto GNU e che sia giunto il momento per i manutentori di GNU di decidere collettivamente sull'organizzazione del progetto.

    Di seguito trovate la dichiarazione integrale:

    We, the undersigned GNU maintainers and developers, owe a debt of gratitude to Richard Stallman for his decades of important work in the free software movement. Stallman tirelessly emphasized the importance of computer user freedom and laid the foundation for his vision to become a reality by starting the development of the GNU operating system. For that we are truly grateful.
    Yet, we must also acknowledge that Stallman’s behavior over the years has undermined a core value of the GNU project: the empowerment of all computer users. GNU is not fulfilling its mission when the behavior of its leader alienates a large part of those we want to reach out to.
    We believe that Richard Stallman cannot represent all of GNU. We think it is now time for GNU maintainers to collectively decide about the organization of the project. The GNU Project we want to build is one that everyone can trust to defend their freedom.

    Dopo questo nuovo attacco alla persona di Richard Stallman è lecito pensare che sia l'ennesima dimostrazione di come l'ondata SJW abbia preso il sopravvento e si stia tentando di sbarazzarsi di un personaggio ritenuto scomodo.
  • NVIDIA aderisce al Blender Development Fund

    Blender continua a riscuotere consenti e supporto economico da parte di sempre più big dell'industria informatica.
    NVIDIA è entrata a far parte del Blender Foundation Development Fund a livello di Patron. Ciò consentirà ad altri due sviluppatori di lavorare sullo sviluppo di Blender e di mantenere la tecnologia GPU NVIDIA ben supportata per gli utenti Blender.

    Via Twitter
    NVIDIA joined the Blender Foundation Development Fund at Patron level. This will enable two more developers to work on core Blender development and to keep NVIDIA's GPU technology well supported for our users. Thanks NVIDIA for the trust in our work! https://t.co/qxl0yLN76g #b3d
    — Blender (@blender_org) 7 ottobre 2019
  • FSF e GNU sono in una relazione complicata?


    La Free Software Foundation (FSF) e lo GNU Project sono stati entrambi avviati da Richard M. Stallman (RMS) che, fino a poco tempo fa, è stato a capo di entrambi. Questo ha consentito negli anni una fruttuosa relazione fra entrambi.

    La FSF, come parte del suoi impegno nel supportare lo sviluppo e la distribuzione di sistemi operativi completamente gratuiti, fornisce allo GNU Project servizi come sponsorizzazioni fiscali, infrastrutture tecniche, promozione, assegnazione di diritti d'autore e gestione di volontari.

    Da quando RMS ha rassegnato le dimissioni da presidente della FSF, ma non a capo dello GNU ("Chief GNUisance"), la FSF sta ora lavorando con la leadership GNU sulle future relazioni fra i due progetti.

    Cosa ci aspetta per il futuro?
    Per maggiori informazioni vi lascio alle rispettive dichiarazioni congiunte che la FSF e RMS hanno rilasciato:
    FSF and GNU - Free Software Foundation
    GNU-FSF relationship - mailing list del Project GNU
  • Il mio setup: episodio #08
    Dopo una piccola pausa torna la rubrica "Il mio setup" dove voi lettori potete condividere la vostra postazione informatica.

    Ospite di questa ottava puntata è Pedro aka "chp" che si racconta cosi: Del ramo informatico, la mia passione è rivolta al settore sistemistico netadmin, sysadmin. La configurazione attuale del mio pc, mi permette di avviare un discreto numero di virtual machine.
    Alcune distro e software che utilizzo (in ambiente lab. test), usando la virtualizzazione:

    • Proxmox
    • CentOS
    • NethServer
    • Windows Server
    • Nagios
    • Cacti
    • Opsi
    • Ocs Inventory
    • Glpi
    • Nextcloud
    • “et cetera”

    Il computer ha come sistema operativo desktop "preferito" Ubuntu 18.04.3 LTS ed ha le seguenti caratteristiche:

    • Case: Corsair full tower Obsidian Series 750D
    • PSU: Corsair TX650W
    • Mainboard: Asus Prime X470-PRO
    • CPU: Amd Ryzen 7 2700 3.2GHz 8Core 16Threads
    • Ram: kingston Hyperx 4x8GB 32GB
    • GPU: Nvidia GTX 750 Ti 2GB
    • NETWORK
      • N°1 Intel I211AT integrata
      • N°2 Intel Gigabit CT Desktop PCIe
    • STORAGE
      • SSD: M.2 Crucial CT250MX 250GB (dedicato a GNU/Linux Ubuntu)
      • SSD: SATA Crucial CT500MX 500GB (dedicato a Microsoft Windows 10 Pro)
    •  Controller PCIe: Adaptec Raid 6405E N°4 SSD 250GB RAID-0 982GB (dedicato alle Virtual Machine, Virtualbox GNU/Linux Ubuntu)
    • MONITOR
      • N°2 Dell U2312HM 23" 1920x1080
    • Keyboard: Cherry RS 6000
    • Mouse: Cherry JM-01

    La postazione di Pedro

    Particolare del case


    Se anche voi volete condividere la vostra postazione potete farlo inviandomi il tutto alla mail che trovate qui oppure contattarmi tramite facebook oppure contattandomi tramite la community telegram di Marco's Box. Provvederò poi a postarli sul blog :).
  • Linux Day 2019: L'evento del LugAnegA


    L'Associazione culturale LugAnegA anche quest'anno parteciperà al consueto appuntamento con il Linux Day che si terrà il prossimo 26 Ottobre.

    Il tema dell'edizione 2019 è "Artificial Intelligence, Machine Learning, Big Data… Utili strumenti che ci semplificano la vita, ma anche minacce per la privacy e l’individualità.".

    L'evento si svolgerà a Feltre (provincia di Belluno) presso la sede dell'Istituto Tecnico Negrelli-Forcellini in Via Colombo 11.

    Ecco il programma:
    • 15:00 – Introduzione
    • 15:10 – L’Importanza di SW Open nella ricerca (a cura di Sebastiano Tronto – PhD Università del Lussemburgo e di Leiden)
    • 15:40 – Big Data cos’è e perché tutti ne parlano (a cura di Fabrizio Soppelsa – Technical Account Manager, Red Hat)
    • 16:10 – Coffee Break
    • 16:30 – Breve excursus su progetti Open HW (a cura di Lorenzo De Luca, Fablab Belluno)
    • 17:00 – Cenni sulla privacy con il terminale di Linux! (a cura di Enrico Testori, LugAnegA)
    • 17:30 – Raspberry, Linux e IoT: il trio vincente (a cura di Daniele Corte, LugAnegA)

    Laboratori:
    • Informatica e hardware open
    • Mini coderdojo
    • Esperienze di robotica educativa

Last Updated on Wednesday, 26 August 2015 22:16
 

ClearOS: valida alternativa a Small buiseness server

Print

Logo ClearOS - small buiseness server

ClearOS e' un all-in-one server open source dalle mille funzionalita'.
Una valida alternativa a Small business server (SBS) di Microsoft.
E' facile da installare e facile da configurare.

Last Updated on Saturday, 08 January 2011 20:20 Read more...
 

Il ritorno dello yeti

Print
 
Logo Pollycoke

A poco piu' di quattro mesi dalla notizia di voler chiudere Pollycoke, il principale blog italiano sul mondo linux, Felipe annuncia il suo ritorno. Probabilmente non riusciva piu' sopportare la vista di quella povera tastiera pendente da un chiodo a 2 metri dal suolo. Nel frattempo sono cambiate un po' di cose, in primis il dominio pollycoke.net e' stato ceduto a qualche magnate che cerchera' di trarre il massimo profitto dalle pubblicita'.

In effetti il 27 gennaio e' apparso un post che sponsorizza un casino' on line. Il post e' realizzato in modo che ci sia una continuita' estetica con il vecchio sito, tanto da indurre il lettore a pensare che sia scritto da Felipe.

Se volete continuare a seguire i Felipost, potete farlo sul nuovo dominio pollycoke.org, il sito e' in costruzione. 

 

Last Updated on Sunday, 31 January 2010 19:48
 

Provvedimento del garante della privacy: si parte!

Print

A quanto pare questa volta non ci saranno proroghe. Sul sito del garante per la protezione dei dati personali sono apparse alcune precisazioni, ma nulla che lasci intendere ad un ulteriore rinvio dei termini per adeguarsi all'ormai famoso provvedimento che coinvolge gli amministratori di sistema in merito al trattamento di dati sensibili/personali. Pertanto dal 15 Dicembre 2009 bisogna adeguarsi.

Last Updated on Sunday, 20 December 2009 22:55 Read more...
 

ReteFaiX3 - Realizzare un firewall (Tutorial)

Print

Titolo:ReteFaiX3 - Realizzare un firewall (Tutorial)
Sistema:Linux Ubuntu 9.10 (Karmic koala) server edition
Pacchetti:xorg, fluxbox, openssh-server, fwbuilder
Contenuto:Brevi cenni teorici
 Installazione del server grafico XServer XOrg
 Installazione del gestore finestre (window session) Fluxbox
 Installazione del demone sshd (opnessh-server)
 Installazione dell'interfaccia GUI fwbuilder
Last Updated on Tuesday, 24 November 2009 18:26 Read more...
 

Dati OCSE sulla diffusione della Banda Larga

Print

In questi giorni si sta parlando molto delle sorti della banda larga in Italia. Gli stanziamenti economici sono stati bloccati, alcuni politici si affrettano a precisare affermando che entro la fine dell'anno saranno approvati... Ad ognuno il suo lavoro, lasciamo loro al solito inutile berciare ed occupiamoci di quello che compete di piu' noi sistemisti: preoccupiamoci della rete. Negli uffici, si sa, la rete e' il capro espiatorio per ogni malfunzionamento, ritardo, errore e, chi piu' ne ha, piu' ne metta. Purtroppo pero', a volte l'affermazione "la rete e' lenta" (DIO! Come odio questa affermazione!), trae radici profonde dalla situazione strutturale del nostro (?!!) paese. Sono andato a cercare un po' di sani numeri per provare a capire la realta' dei fatti, cosa meglio di un insieme di dati per sbugiardare o banalmente sapere?

Last Updated on Sunday, 15 November 2009 19:51 Read more...
 

Trixbox: centralino telefonico opensource

Print

Logo Trixbox - Centralino telefonico

Trixbox e' un centralino telefonico opensource basato su asterisk.
E' facile da installare e facile da configurare.

Last Updated on Thursday, 12 November 2009 23:13 Read more...
 

LinuxDay 2009

Print

Anche quest'anno l'immancabile appuntamento con il LinuxDay bussa alle porte. Manca meno di un mese al

24 Ottobre 2009

Data in cui si terra' l'evento. Se volete sapere se nella vostra citta' si organizza qualcosa, o se volete segnalare l'adesione del vostro Lug o Lab, potete farlo tramite web.
Questo e' il sito ufficiale a cura della Italian Linux Society (ILS)

I vari programmi delle varie sedi sono ancora in via di definizione, man mano che verranno resi noti, non manchero' di segnalare quelli piu' interessanti da un punto di vista sistemistico. Chissa' che non ci sia qualcosa che possa arricchire il Progetto ReteFaiX3...
Cerchero' di non concentrarmi solo sulla mia zona (Milano), anche se per ovvi motivi i programmi dell' OpenLabs (unico ad organizzare qualcosa a Milano) e dell'associazione Lifos (in provincia di Milano) avranno un occhio di riguardo.

Se volete essere aggiornati ad ogni pubblicazione, questo e' l'indirizzo del feed RSS di questo blog: http://feeds2.feedburner.com/vodkoneestrinet

Last Updated on Thursday, 24 September 2009 22:09
 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 3

JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval

Visitors

Today: 4
Yesterday: 3
This week: 4
Last week: 35
This month: 76
Last month: 140
Total: 1973




Banner top aggregator

Notizie dal mondo linux

lffl linux freedom
news dal mondo linux - ubuntu
  • Ufficiale: Meizu e Canonical annunciano il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition

    Il produttore cinese Meizu in partnership con Canonical, celebre casa sviluppatrice della distro Linux Ubuntu, ha annunciato ufficialmente il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition, come anticipatovi nei giorni scorsi.

    Il dispositivo rappresenta uno degli attuali top di gamma del mercato con un comparto hardware di altissimo profilo ed un design premium caratterizzato da una scocca in metallo.

    Continua a leggere...
  • Windows 10: tracce di Linux nell'ultima build?
    Secondo quanto riportato da alcuni utenti in rete, l'ultima build di Windows 10, il sistema operativo sviluppato da Microsoft, conterrebbe "tracce" di Linux.

    Nello specifico nei file di sistema della build 14251 di Windows 10 sono presenti LXCore.sys e LXss.sys.

    Continua a leggere...
  • MaruOS: Android si fonde con Debian in questa nuova "Convergence"
    Abbiamo parlato spesso della Convergence o Convergenza se vogliamo italianazzarlo, ovvero di quella funzionalità su cui sta puntando Canonical per rendere perfettamente adattabile e scalabile Ubuntu in base al dispositivo utilizzato che sia uno smartphone, un tablet o un PC.

    Di recente ha fatto la sua comparsa un nuovo competitor in questo settore. Stiamo parlando di MaruOS, un progetto che ambisce ad offrire un'alternativa a Convergence di Canonical e Continuum di Microsoft.

    Continua a leggere...
  • Aquaris M10 Tablet: finalmente arriva la Convergence di Ubuntu?
    Uno delle funzionalità più attese dagli utenti Ubuntu è sicuramente Convergence, profilo software che consente di passare dalla modalità "mobile" di un tablet o uno smartphone alla modalità Desktop semplicemente collegando il dispositivo stesso ad un monitor.

    Il nuovo tablet di Ubuntu, l'Aquaris M10, dovrebbe essere finalmente in grado di offrire tale funzionalità in maniera stabile e pienamente operativa.


    Continua a leggere...
  • Linus Torvalds annuncia la seconda RC di Linux Kernel 4.5
    Linus Torvalds ha annunciato la seconda release candidate del Linux Kernel 4.5 che apporta molteplici migliorie risultando, come dichiarato, un upgrade sicuramente maggiore rispetto alla prima release candidate.


    Continua a leggere...