vodkone.estri.net

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Vodkone.estri.net - Linux Blog

Aggregator

Print

Marco's Box
  • Rilasciato Solus 4.1 Fortitude, ora anche nella variante Plasma

    Dopo 9 mesi dal precedente rilascio, il team di Solus ha annunciato il rilascio di Solus 4.1 nome in codice Fortitude. Questa nuova release offre un'esperienza desktop nuova di zecca, stack software aggiornato e supporto all'hardware di ultima generazione oltre che la nuova edizione con KDE Plasma.
    Tutte le versioni di Solus 4.1 hanno in comune:

    • Firefox 72.0.2
    • LibreOffice 6.3.4.2
    • Thunderbid 68.4.1


    Le edizioni Budgie, GNOME e MATE sono tutte fornite con Rhythmbox per la riproduzione audio, Budgie e GNOME vengono forniti con GNOME MPV per la riproduzione video.
    L'edizione con KDE viene fornita con Elisa per la riproduzione audio e SMPlayer per la riproduzione video.

    Comune a tutte le edizioni è la presenza del Kernel Linux 5.4.12 che consente di supportare una vasta gamma di hardware di nuova generazione AMD, Intel e NVIDIA come:

    • Schede grafiche AMD Radeon RX più recenti, come 5700 e 5700XT
    • Processori AMD Ryzen di terza generazione, come 3600 e 3900X
    • CPU Intel Comet Lake e Ice Lake
    • GPU NVIDIA più recenti come RTX 2080Ti


    Mesa è stata aggiornata all'ultima versione, 19.3.2. Mesa 19.3 introduce il supporto OpenGL 4.6 (per schede supportate) e abilita il nuovo compilatore sperimentale di shader ACO, oltre a una vasta gamma di miglioramenti per le APU AMD (Raven Ridge) e Intel Iris Pro Graphics.

    Solus 4.1 è la prima versione che prevede l'uso della compressione Zstandard (zstd) per le immagini di SquashFS. Rispetto alle ISO compresse XZ delle versioni precedenti, la dimensione compressa di ztsd è leggermente più grande. Di conseguenza, i tempi di decompressione sono notevolmente migliorati (3-4x), portando a un processo di installazione molto più veloce di quanto mai realizzato in precedenza.

    Le edizioni

    Budgie


    L'edizione principale viene fornita con Budgie 10.5.1. Rilasciata lo scorso ottobre, questa versione ha introdotto correzioni e miglioramenti della qualità come:
    Rimozioni degli artefatti che potevano comparire su Budgie Menu.
    Le voci dei menu su Budgie Menu vengono ora ordinate utilizzando le regole linguistiche utilizzate nelle impostazioni internazionali
    Miglioramenti in IconTasklist
    Aggiunte le impostazioni di Hinting e anti-aliasing nella sezione Font delle impostazioni desktop di Budgie che migliora il rendering dei caratteri nei documenti, nelle interfacce di sistema etc.
    Possibilità di creare aree di lavoro persistenti all'avvio di Budgie
    Miglioramenti nelle animazioni del Window Manager

    GNOME


    Solus 4.1 GNOME Edition viene fornito con l'ultima versione dello stack GNOME 3.34 ovvero GNOME 3.34.3. L'esperienza utente è personalizzata con una serie di estensioni come:

    • Dash to Dock per un accesso rapido e semplice alle applicazioni preferite e in esecuzione
    • Drive Menu per un rapido accesso ai dispositivi collegati (come chiavette USB)
    • Impatience per animazioni più veloci
    • Top Icons per il supporto alle icone nella tray di sistema


    MATE


    Solus 4.1 MATE Edition viene fornito con l'ultima versione della serie MATE 1.22, con numerose correzioni di bug e miglioramenti. Oltre a questo troviamo Brisk Menu 0.6.1.


    Troviamo inoltre MATE User Manager, una nuova utility per la gestione di utenti e gruppi, che sostituisce le funzionalità predefinite presenti in MATE Control Center.

    KDE Plasma


    Con Solus 4.1 viene introdotta l'edizione con KDE Plasma. Solus Plasma Edition offre Plasma Desktop 5.17.5 , l'ultimo della serie 5.17, ed è integrato da KDE Frameworks 5.66 , KDE Applications 19.12.1 e QT 5.13.2.
    L'esperienza desktop è stata personalizzata dal team di Solus con alcune modifiche, sia a livello estetico che nelle impostazioni:

    • Solus Dark Theme,, un tema personalizzato più scuro di Breeze-Dark, che lo rende più vicino alle altre edizioni che utilizzano il tema Plata GTK.
    • Modifica della posizione del widget Mostra desktop nella barra delle applicazioni
    • Creazione di un layout personalizzato del widget Orologio digitale
    • Riduzione del timeout per il logout da 30 a 10 secondi
    • Baloo esegue solo l'indicizzazione di base ed esclude cartelle comuni come la directory snap
    • I separatori della barra del titolo sono disabilitati per impostazione predefinita
    • Klipper non ignorerà le immagini.
    • Kwin impostare di default le finestre centrate
    • I numeri di riga in Kate sono abilitati per impostazione predefinita
    • Il clic singolo è abilitato per impostazione predefinita
    • Il Tap-to-click è abilitato per impostazione predefinita per i touchpad Synaptic
    • Elisa è il player musicale predefinito
    • Smplayer è il player video predefinito
    • Konversation è preimpostato con il server IRC #Solus per consentire agli utenti un rapido supporto
    • Kdeconnect


  • Il podcast di Marco's Box - Puntata 50

    In questa puntata parleremo della prematura del rilascio di WINE 5.0,della nuova variante scura del tema Greybird che vedremo su Xubuntu 20.04, del vincitore del contest per lo sfondo predefinito di KDE Plasma 5.18 LTS, dell'abbandono del supporto a macOS e Linux di Rocket League e infine della rimozione (finalmente) dell'Amazon Web Launcher da Ubuntu 20.04 LTS.

    Trovate la puntata su Spotity, Google PodcastsAnchor, Apple PodcastTuneIn, Amazon AlexaYouTube. In alternativa, per ascoltarla sul vostro player preferito, potete aggiungere il seguente feed. Oppure potete ascoltare la puntata su tramite il player integrato :)

    Buon ascolto!


  • Ecco lo sfondo di Plasma 5.18 LTS

    Qualche tempo fa il team di KDE aveva lanciato un contest per scegliere lo sfondo predefinito di Plasma 5.18, la prossima LTS di Plasma il cui rilascio è previsto per il prossimo 11 Febbraio 2020.

    Il vincitore del contest è stato Nikita Babin che, con il suo Volna si è aggiudicato in premio un TUXEDO Infinity Book 14.

    Tutti i partecipanti riceveranno, come premio di consolazione, un pacchetto contenente un cappellino da baseball con marchio KDE, un Tux, adesivi KDE, una tazza di caffè in vetro smerigliato e altri gadget.

    Colgo l'occasione per ricordarvi che i lettori di Marco's Box possono beneficiare di un codice sconto del 3% sull'acquisto di un computer dal sito di TUXEDO Computers.
  • Rocket League non sarà più supportato su Linux e macOS

    Psyonix, la software house che software house che sviluppa Rocket League, ha annunciato la fine del supporto a macOS e Linux.

    La notizia arriva direttamente dalla pagina del supporto ufficiale  a Rocket League ed è motivata dai problemi riscontrati dal team di sviluppo nell'adattare le nuove tecnologie introdotte nel gioco su macOS e Linux (SteamOS). Per questo motivo verrà rilasciata una patch finale per queste versioni all'inizio di Marzo.

    Le versioni di macOS e Linux (SteamOS) non saranno più aggiornate o supportate dopo la patch finale. Saremo comunque in grado di scaricare e installare queste versioni, ma alcune funzionalità non funzioneranno come previsto.

    Chi ha acquistato Rocket League per Mac o Linux su Steam, potrà scaricare la versione per Windows. Questa versione funzionerà con tutte le funzionalità su un PC (personal computer) con Windows 7 o versioni successive.

    I giocatori su Mac possono provare a eseguire Rocket League su Windows tramite Apple Boot Camp.

    Gli utenti Linux possono provare Proton o Wine. Questi strumenti non sono ufficialmente supportati da Psyonix quindi fate riferimento alle pagine ufficiali dei rispettivi programmi.


    Dopo la patch finale, le seguenti funzionalità offline dovrebbero funzionare come previsto:

    • Partite locali
    • Riproduzione a schermo diviso
    • Garage / Inventario (i tuoi articoli esistenti non verranno rimossi dal tuo inventario)
    • Statistiche di carriera
    • replay
    • Mappe di Steam Workshop (devono essere scaricate prima della patch finale)
    • Pacchetti di formazione personalizzati (devono essere scaricati prima della patch finale)


    Dopo la patch finale, le seguenti funzionalità online non funzioneranno più:

    • Matchmaking online
    • Partite private
    • tornei
    • Rocket Pass
    • Negozio di articoli / Negozio di sport
    • Eventi di gioco
    • Lista di amici
    • Clubs
    • Pannello delle notizie
    • Nuovi pacchetti di formazione personalizzati
    • Nuove mappe di Steam Workshop
    • Classifiche
    • Classifiche della lega


    La strada del rimborso

    Se hai giocato a Rocket League su macOS o Linux potrete richiedere un rimborso tramite Steam, anche se possedete il gioco da più di 2 settimane o giocate da più di 2 ore. Per maggiori informazioni sulla procedura di rimborso fate riferimento al seguente link.
  • Rilasciato Wine 5.0

    Il team di Wine ha annunciato la versione stabile Wine 5.0. Questa versione giunge dopo un anno di sviluppo e porta con se oltre 7.400 modifiche. I punti salienti di questa nuova versione sono:

    • Moduli integrati in formato PE
    • Supporto multi-monitor
    • Reimplementazione XAudio2
    • Supporto per Vulkan 1.1

    Per una lista completa di miglioramenti vi invito a leggere le note di rilascio che trovate a questo indirizzo.
  • Ubuntu 20.04 LTS non avrà più l'Amazon web launcher

    Ubuntu ha deciso di rimuovere il meta pacchetto ubuntu-web-launchers dal ramo in sviluppo di Ubuntu 20.04 LTS e questo significa una cosa sola: scompare (finalmente) la web app di Amazon.

    L'aggiornamento che ha portato via il tutto è giunto qualche minuto fa tramite l'aggiornamento 1.433 del meta pacchetto ubuntu-desktop nei repository focal-proposed.

    ubuntu-meta (1.443) focal; urgency=medium
      * Refreshed dependencies
      * Removed ubuntu-web-launchers from desktop-recommends
     -- Iain Lane <iain.lane@canonical.com>  Mon, 20 Jan 2020 12:47:21 +0000

    La scorciatoia ad Amazon era stata introdotta per la prima volta su Unity nel lontano 2012 con Ubuntu 12.10 e da allora ha sempre alimentato il dibattito fra gli utenti casual che non si curavano di questa funzionalità che erano addirittura contenti di usare la ricerca integrata nel sistema e gli utenti attenti alla privacy che mal vedevano questa funzionalità e non hanno mai perso occasione per etichettare Ubuntu come il "demonio" per via di questa scelta.
    Chi mi conosce da più tempo di sicuro si ricorderà i miei post contro questa funzionalità che poteva proporre risultati leggermente imbarazzanti (qui, quo e qua).

    Nonostante che, con l'avvento di GNOME Shell questa funzionalità sia stata ridotta ad un mero collegamento, non posso che essere felice della sua totale rimozione.

    Addio Amazon web launcher, insegna agli angeli... non insegnare niente va, che è meglio....

    PS: ma qualcuno l'ha mai usata nella sua ultima incarnazione?

Last Updated on Wednesday, 26 August 2015 22:16
 

ClearOS: valida alternativa a Small buiseness server

Print

Logo ClearOS - small buiseness server

ClearOS e' un all-in-one server open source dalle mille funzionalita'.
Una valida alternativa a Small business server (SBS) di Microsoft.
E' facile da installare e facile da configurare.

Last Updated on Saturday, 08 January 2011 20:20 Read more...
 

Il ritorno dello yeti

Print
 
Logo Pollycoke

A poco piu' di quattro mesi dalla notizia di voler chiudere Pollycoke, il principale blog italiano sul mondo linux, Felipe annuncia il suo ritorno. Probabilmente non riusciva piu' sopportare la vista di quella povera tastiera pendente da un chiodo a 2 metri dal suolo. Nel frattempo sono cambiate un po' di cose, in primis il dominio pollycoke.net e' stato ceduto a qualche magnate che cerchera' di trarre il massimo profitto dalle pubblicita'.

In effetti il 27 gennaio e' apparso un post che sponsorizza un casino' on line. Il post e' realizzato in modo che ci sia una continuita' estetica con il vecchio sito, tanto da indurre il lettore a pensare che sia scritto da Felipe.

Se volete continuare a seguire i Felipost, potete farlo sul nuovo dominio pollycoke.org, il sito e' in costruzione. 

 

Last Updated on Sunday, 31 January 2010 19:48
 

Provvedimento del garante della privacy: si parte!

Print

A quanto pare questa volta non ci saranno proroghe. Sul sito del garante per la protezione dei dati personali sono apparse alcune precisazioni, ma nulla che lasci intendere ad un ulteriore rinvio dei termini per adeguarsi all'ormai famoso provvedimento che coinvolge gli amministratori di sistema in merito al trattamento di dati sensibili/personali. Pertanto dal 15 Dicembre 2009 bisogna adeguarsi.

Last Updated on Sunday, 20 December 2009 22:55 Read more...
 

ReteFaiX3 - Realizzare un firewall (Tutorial)

Print

Titolo:ReteFaiX3 - Realizzare un firewall (Tutorial)
Sistema:Linux Ubuntu 9.10 (Karmic koala) server edition
Pacchetti:xorg, fluxbox, openssh-server, fwbuilder
Contenuto:Brevi cenni teorici
 Installazione del server grafico XServer XOrg
 Installazione del gestore finestre (window session) Fluxbox
 Installazione del demone sshd (opnessh-server)
 Installazione dell'interfaccia GUI fwbuilder
Last Updated on Tuesday, 24 November 2009 18:26 Read more...
 

Dati OCSE sulla diffusione della Banda Larga

Print

In questi giorni si sta parlando molto delle sorti della banda larga in Italia. Gli stanziamenti economici sono stati bloccati, alcuni politici si affrettano a precisare affermando che entro la fine dell'anno saranno approvati... Ad ognuno il suo lavoro, lasciamo loro al solito inutile berciare ed occupiamoci di quello che compete di piu' noi sistemisti: preoccupiamoci della rete. Negli uffici, si sa, la rete e' il capro espiatorio per ogni malfunzionamento, ritardo, errore e, chi piu' ne ha, piu' ne metta. Purtroppo pero', a volte l'affermazione "la rete e' lenta" (DIO! Come odio questa affermazione!), trae radici profonde dalla situazione strutturale del nostro (?!!) paese. Sono andato a cercare un po' di sani numeri per provare a capire la realta' dei fatti, cosa meglio di un insieme di dati per sbugiardare o banalmente sapere?

Last Updated on Sunday, 15 November 2009 19:51 Read more...
 

Trixbox: centralino telefonico opensource

Print

Logo Trixbox - Centralino telefonico

Trixbox e' un centralino telefonico opensource basato su asterisk.
E' facile da installare e facile da configurare.

Last Updated on Thursday, 12 November 2009 23:13 Read more...
 

LinuxDay 2009

Print

Anche quest'anno l'immancabile appuntamento con il LinuxDay bussa alle porte. Manca meno di un mese al

24 Ottobre 2009

Data in cui si terra' l'evento. Se volete sapere se nella vostra citta' si organizza qualcosa, o se volete segnalare l'adesione del vostro Lug o Lab, potete farlo tramite web.
Questo e' il sito ufficiale a cura della Italian Linux Society (ILS)

I vari programmi delle varie sedi sono ancora in via di definizione, man mano che verranno resi noti, non manchero' di segnalare quelli piu' interessanti da un punto di vista sistemistico. Chissa' che non ci sia qualcosa che possa arricchire il Progetto ReteFaiX3...
Cerchero' di non concentrarmi solo sulla mia zona (Milano), anche se per ovvi motivi i programmi dell' OpenLabs (unico ad organizzare qualcosa a Milano) e dell'associazione Lifos (in provincia di Milano) avranno un occhio di riguardo.

Se volete essere aggiornati ad ogni pubblicazione, questo e' l'indirizzo del feed RSS di questo blog: http://feeds2.feedburner.com/vodkoneestrinet

Last Updated on Thursday, 24 September 2009 22:09
 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 3

JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval

Visitors

Today: 6
Yesterday: 4
This week: 6
Last week: 49
This month: 146
Last month: 165
Total: 1920




Banner top aggregator

Notizie dal mondo linux

lffl linux freedom
news dal mondo linux - ubuntu
  • Ufficiale: Meizu e Canonical annunciano il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition

    Il produttore cinese Meizu in partnership con Canonical, celebre casa sviluppatrice della distro Linux Ubuntu, ha annunciato ufficialmente il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition, come anticipatovi nei giorni scorsi.

    Il dispositivo rappresenta uno degli attuali top di gamma del mercato con un comparto hardware di altissimo profilo ed un design premium caratterizzato da una scocca in metallo.

    Continua a leggere...
  • Windows 10: tracce di Linux nell'ultima build?
    Secondo quanto riportato da alcuni utenti in rete, l'ultima build di Windows 10, il sistema operativo sviluppato da Microsoft, conterrebbe "tracce" di Linux.

    Nello specifico nei file di sistema della build 14251 di Windows 10 sono presenti LXCore.sys e LXss.sys.

    Continua a leggere...
  • MaruOS: Android si fonde con Debian in questa nuova "Convergence"
    Abbiamo parlato spesso della Convergence o Convergenza se vogliamo italianazzarlo, ovvero di quella funzionalità su cui sta puntando Canonical per rendere perfettamente adattabile e scalabile Ubuntu in base al dispositivo utilizzato che sia uno smartphone, un tablet o un PC.

    Di recente ha fatto la sua comparsa un nuovo competitor in questo settore. Stiamo parlando di MaruOS, un progetto che ambisce ad offrire un'alternativa a Convergence di Canonical e Continuum di Microsoft.

    Continua a leggere...
  • Aquaris M10 Tablet: finalmente arriva la Convergence di Ubuntu?
    Uno delle funzionalità più attese dagli utenti Ubuntu è sicuramente Convergence, profilo software che consente di passare dalla modalità "mobile" di un tablet o uno smartphone alla modalità Desktop semplicemente collegando il dispositivo stesso ad un monitor.

    Il nuovo tablet di Ubuntu, l'Aquaris M10, dovrebbe essere finalmente in grado di offrire tale funzionalità in maniera stabile e pienamente operativa.


    Continua a leggere...
  • Linus Torvalds annuncia la seconda RC di Linux Kernel 4.5
    Linus Torvalds ha annunciato la seconda release candidate del Linux Kernel 4.5 che apporta molteplici migliorie risultando, come dichiarato, un upgrade sicuramente maggiore rispetto alla prima release candidate.


    Continua a leggere...