vodkone.estri.net

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Distribuzioni linux
Distribuzioni Linux

Aggregator

Print

Marco's Box
  • Rilasciata la Beta di Zorin OS 15 Core

    Il team di sviluppo di Zorin OS ha annunciato il rilascio della versione beta di Zorin OS 15 Core, la prossima major release che sarà basata su Ubuntu 18.04 LTS. Vediamo quali sono le principali novità di questa nuova versione.

    Zorin Connect

    Basato su GSConnect e KDE Connect, Zorin Connect è una nuova funzionalità che permette di connettere il nostro smartphone Android con Zorin OS consentendoci di:

    • Sincronizzare le notifiche del telefono con il computer
    • Sfogliare le foto dal telefono
    • Rispondere a messaggi SMS e visualizzare le conversazioni con i propri contatti
    • Condividere file e collegamenti web fra i dispositivi
    • Utilizzare il telefono come un telecomando per il computer
    • Gestire la riproduzione multimediale sul computer dal telefono. La funzionalità consente inoltre di mettere in pausa automaticamente la riproduzione quando arriva una telefonata sul nostro smartphone
    Tutte le comunicazioni sono criptate RSA end-to-end e funzionano esclusivamente tramite rete locale. Zorin Connetc può essere scaricato dal Play Store di Google.

    Aggiornato a Ubuntu 18.04.2 LTS

    Zorin OS 15 offre GNOME Shell 3.30 e il Kernel Linux 4.18. Zorin OS è basato su Ubuntu 18.04.2 LTS.

    Nuovo tema

    Il look and feel della distro è stato rinfrescato con un nuovo tema più moderno e pulito, con sei varianti di colore, in chiaro e in scuro. Oltre a questo sono state aggiunte nuove animazioni che rendono l'esperienza utente più piacevole.



    Zorin Auto Theme

    Questa nuova funzionalità commuta automaticamente il tema del desktop in modalità scura al tramonto e ripristina la modalità chiara dopo l'alba.


    Anche lo sfondo del desktop è adattivo e cambia automaticamente in base alla luminosità e ai colori dell'ambiente ad ogni ora del giorno.

    Night Light

    Si tratta del filtro luce blu che tanto va di moda in questi ultimi anni.


    L'applicazione riduce gradualmente la quantità di luce blu emessa dallo schermo quando siamo nelle ore notturne. Il filtro può essere attivato anche manualmente dalle impostazioni.

    Touch layout

    Chi dispone di uno schermo touch  può godere delle nuova interfaccia desktop che è stata adattata appositamente per i touchscreen con i gesti per cambiare area di lavoro o attivare la panoramica delle applicazioni.


    È possibile passare al nuovo touch layout dalle impostazioni di sistema.

    Supporto Flatpak

    Il supporto Flatpak è ora integrato out of the box e si affianca al supporto a Snap precedentemente introdotto con Zorin 12.

    Modalità silenziosa

    Zorin OS 15 introduce la funzionalità do not disturb. Cliccando sull'apposito selettore non verrete più disturbati da notifiche di email, messaggi di chat e notifiche delle applicazioni.



    To Do app

    L'applicazione To Do è stata aggiunta ai programmi predefiniti- Questa applicazione serve a segnarci le cose da fare durante la giornata. To Do salva le informazioni sia localmente sul nostro PC, sia online tramite servizi come Google Tasks e Todoist.

    Altre novità

    Supporto emoji colorate
    • Firefox è il browser predefinito
    • LibreOffice 6.2
    • Evolution è incluso con il supporto a Microsoft Exchange
    • Nuovo font di sistema Inter
    • Nuovo artwork che comprende anche nuovi sfondi e nuova splash screen
    • Nuove impostazioni di personalizzazione per la barra delle applicazioni e il menu di Zorin
    • Il menu di Zori si apre con il tasto rapido Super (ovvero il tasto di Windows) per impostazione predefinita
    • Supporto Thunderbolt 3
    • Driver NVIDIA disponibili nella live ISO
    • etc..

    Dove scaricare la Beta di Zorin OS 15 Core?

    Potete scaricare la Beta di Zon OS 15 Core all'indirizzo http://zorinos.com/download/15/core/beta

  • Il podcast di Marco's Box - Puntata 7

    Ecco a voi la settima puntata del podcast di Marco's Box. Trovate come sempre l'mp3 scaricabile e il player integrato per la riproduzione tramite browser.

    A voi :)

    Il feed del podcast di Marco's Box è http://feeds.feedburner.com/marcosbox/marcoscast

    Ecco il link diretto per scaricare la puntata



    In alternativa potete ascoltarla tramite il player integrato
  • Google annuncia Stadia: Il gaming in streaming basato su Linux e Vulkan

    Google ha appena annunciato, durante la Game Developers Conference 2019 (GDC 2019), Stadia, il suo nuovo servizio di gaming in streaming interamente basato sul cloud.


    Grazie a Stadia gli utenti potranno giocare su qualsiasi dispositivo, inclusi laptop, computer desktop e telefoni e tablet selezionati. A seconda della propria linea internet si potrà giocare fino a 4K HDR a 60 f/s (ed in programma si parla di 8K a 120 f/s).

    Essendo un servizio in cloud, non servono aggiornamenti né download in quanto tutto sarà ospitato sui server di Google.

    L'infrastruttura alla base di Stadia è stata sviluppata in collaborazione con AMD. La collaborazione fra Google e AMD ha consentito a Google di sviluppare una GPU personalizzata in grado di avere una potenza di calcolo nettamente superiore alle console attualmente in commercio.


    La cosa interessante per noi utenti Linux, in quanto dovrebbe avere ripercussioni positive per noi tutti, è che Stadia utilizza come stack software Linux (nella fattispecie Debian) e Vulkan.
  • Rilasciato Firefox 66.0: migliorano le prestazioni

    Mozilla ha ufficializzato il rilascio di Firefox 66.0, per Windows, macOS, Linux e Android. Vediamo quali sono le principali novità di questo rilascio, alcune delle quali vi ho anticipato sul blog negli scorsi mesi:
    • Firefox ora impedisce ai siti web di riprodurre automaticamente il suono: Se non vi piace questa funzione è possibile aggiungere una eccezione per i vostri siti preferiti (anche se non capisco il motivo di fare una cosa del genere n.d.r.).
    • Ricerca migliorata (qui maggiori informazioni):
      • Trovare una pagina web specifica quando hai aperto molte schede
      • La ricerca nella modalità anonima è più semplice grazie al redesign della scheda privata
    • Scorrimento delle pagine più fluido: l'ancoraggio a scorrimento evita che il contenuto della pagina salti mentre le immagini e gli annunci vengono caricati nella parte superiore della pagina
    • Prestazioni migliorate e migliore esperienza utente per le estensioni: le estensioni ora memorizzano le loro impostazioni in un database di Firefox, piuttosto che singoli file JSON, rendendo più veloce ogni sito che visitiamo
    • In about:addons la sezione delle scorciatoie da tastiera è stata ridisegnata rendendo più semplice la visualizzazione e la regolazione delle scociatorie predefinite
    • La pagina di errore del certificato è stata ridisegnata e ora consente di comprende e risolvere meglio i problemi
    • Aggiunto il supporto di base per la Touch Bar di macOS
    • Migliorata l'esperienza con Pocket con layout differenti e contenuti più attuali
    • Miglioramento delle prestazioni e riduzione dei tassi di arresto anomalo
    • Aggiunto il supporto per Windows Hello su Windows 10 che consente di utilizzare il volto, le impronte digitali o le chiavi di sicurezza esterne per l'autenticazione dei siti web
    • I temi Scuro e Chiaro per Firefox ora sostituiscono le impostazioni di sistema per il colore della barra del titolo su Windows 10
    • Risolto un problema su Linux che causava il blocco di Firefox durante il download dei file
    • Su Linux la barra del titolo è sempre nascosta per impostazione predefinita in modo da allinearsi alle linee guida di GNOME
    • Varie correzioni di bug di sicurezza

  • Rilasciato MATE Desktop Environment 1.22

    Dopo circa un anno di sviluppo, il team di sviluppo di MATE Desktop Environment ha finalmente annunciato il rilascio di MATE 1.22.
    Questa nuova versione contiene numerose correzioni di bug critici e miglioramenti generali:
    • MATE Panel: il pannello di MATE ha ottenuto la possibilità di funzionare con Wayland
      • L'applet display ha subito un rinnovamento completo, consentendo un migliore controllo del monitor direttamente dal pannello
      • L'applet timer offre ora una migliore interazione con il mouse
      • Wanda the Fish funziona ora correttamente su schermi HiDPI
    • Il supporto per i temi metacity è stato finalmente aggiornato alla versione 3 nel window manager marco
      •  Modernizzato lo switcher delle finestre e dei desktop per renderlo più appetibile
    • Il gestore di sessione, termina ora correttamente tutti i processi di systemd. Inoltre le applicazioni possono essere auto avviate dopo un ritardo selezionato dall'utente
    • Completato il porting di una serie di programmi a Python 3, inclusi eye of MATE e le librerie del plugin python-caja, così come la libreria mate-menus
    • eye of MATE ha una barra laterale rielaborata e un migliore supporto ai metadati delle immagini
    • I tabs in Pluma possono essere ora gestiti con scorciatoie da tastiera e scorrimento del mouse
    • Calculator, la calcolatrice di MATE, può ora supportare fino a 15 caratteri di accuratezza. Migliorato il supporto al copia / incolla
    • Engrampa ha ricevuto l'aggiunta del supporto per diversi formati di compressione, così come una nuova funzionalità di pausa / riavvio
    • Alcune nuove scorciatoie da tastiera sono state aggiunte, incluso il supporto per i diversi tipi di tasti multimediale come Bluetooth, Wi-Fi, touchpad e killswitches globali
    • Sotto il cofano troviamo anche alcune modifiche come:
      • La maggior parte dei progetti sono stati migrati da dbus-glib a GDBus
      • Migliorata la stabilità in molti dei progetti con la correzione di diversi memory leak
      • Rimosso il vecchio codice ormai deprecato per tenere il passo con le ultime versioni di GTK
      • Aggiornata la documentazione
      • Tutti i progetti utilizzano ora Travis CI
    MATE Desktop Environment 1.22 arriverà presto sulle principali distribuzioni che ne fanno uso.
  • Rilasciato DraftSight 2019 SP0: gratis (per ora) per Linux e macOS, a pagamento per Windows

    Dassault Systèmes ha annunciato il rilascio di DraftSight 2019 SP0, la nuova versione del suo CAD multi piattaforma per Windows, macOS e Linux.

    Per Windows ci saranno solo versioni a pagamento

    Questa nuova release introduce una sgradita sorpresa per chi utilizzava la versione free di questo CAD in ambiente Windows: a partire da DraftSight 2019 SP0 la versione per Windows diventa esclusivamente a pagamento. Questo significa che gli utenti Windows una volta scaricato e installato DraftSight 2019 potranno utilizzare il software in versione di prova gratuita per 30 giorni e dopo tale periodo dovranno scegliere quale versione commerciale comprare. Inoltre non sarà più possibile scaricare di nuovo o accedere a qualsiasi versione precedente di DraftSight. Tutte le versioni di DraftSight (2018 o precedenti) cesseranno di funzionare dopo il 31/12/2019. Il mio consiglio spassionato per gli utenti Windows intenzionati a utilizzare ancora la versione 2018 è quella di non cancellare il programma per restare coperti almeno fino alla fine del 2018.

    Continua ad essere gratuito per Linux e macOS

    Per ora gli utenti Linux e macOS possono dormire sonni tranquilli in quanto DraftSight 2019 Beta per tali piattaforme continuerà ad essere gratuito, senza alcun costo. Stando però alle FAQ anche questa versioni beta smetteranno di funzionare dopo il 31/12/2019.

    Dove scarico DraftSight 2019 SP0?

    Per maggiori informazioni su questo rilascio, per scoprire i costi della versione a pagamento per Windows e per scaricare la versione gratuita per Linux e macOS vi rimando alla pagina di download https://www.3ds.com/products-services/draftsight-cad-software/download-draftsight/


    E se voglio tornare alla versione precedente? (Perché i bug perseguitano la brava gente, specie su Linux)

    Dai seguenti link è ancora possibile scaricare la versione 2018 SP3

Last Updated on Wednesday, 26 August 2015 22:16
 

Ubuntu vs Fedora

Print

Negli ultimi mesi mi sono trovato ad usare, nello stesso ambito lavorativo, Fedora ed Ubuntu. Ho vissuto sia il passaggio da Fedora 7 a Fedora 8, che il passaggio da Ubuntu 7.04 a 7.10. Vorrei evidenziare in questo articolo, che mi riprometto di aggiornare nel tempo ogni qualvolta si evidenzino palesi differenze nell'uso quotidiano di queste due distribuzioni, le varie magagne riscontrate.

 

Last Updated on Friday, 29 May 2009 21:49 Read more...
 

Elenco Distribuzioni

Print

 Una breve descrizione delle distribuzioni più famose:

Last Updated on Wednesday, 06 May 2009 16:17 Read more...
 


JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval

Visitors

Today: 1
Yesterday: 4
Last week: 42
This month: 139
Last month: 165
Total: 2279




Banner top aggregator

Notizie dal mondo linux

lffl linux freedom
news dal mondo linux - ubuntu
  • Ufficiale: Meizu e Canonical annunciano il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition

    Il produttore cinese Meizu in partnership con Canonical, celebre casa sviluppatrice della distro Linux Ubuntu, ha annunciato ufficialmente il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition, come anticipatovi nei giorni scorsi.

    Il dispositivo rappresenta uno degli attuali top di gamma del mercato con un comparto hardware di altissimo profilo ed un design premium caratterizzato da una scocca in metallo.

    Continua a leggere...
  • Windows 10: tracce di Linux nell'ultima build?
    Secondo quanto riportato da alcuni utenti in rete, l'ultima build di Windows 10, il sistema operativo sviluppato da Microsoft, conterrebbe "tracce" di Linux.

    Nello specifico nei file di sistema della build 14251 di Windows 10 sono presenti LXCore.sys e LXss.sys.

    Continua a leggere...
  • MaruOS: Android si fonde con Debian in questa nuova "Convergence"
    Abbiamo parlato spesso della Convergence o Convergenza se vogliamo italianazzarlo, ovvero di quella funzionalità su cui sta puntando Canonical per rendere perfettamente adattabile e scalabile Ubuntu in base al dispositivo utilizzato che sia uno smartphone, un tablet o un PC.

    Di recente ha fatto la sua comparsa un nuovo competitor in questo settore. Stiamo parlando di MaruOS, un progetto che ambisce ad offrire un'alternativa a Convergence di Canonical e Continuum di Microsoft.

    Continua a leggere...
  • Aquaris M10 Tablet: finalmente arriva la Convergence di Ubuntu?
    Uno delle funzionalità più attese dagli utenti Ubuntu è sicuramente Convergence, profilo software che consente di passare dalla modalità "mobile" di un tablet o uno smartphone alla modalità Desktop semplicemente collegando il dispositivo stesso ad un monitor.

    Il nuovo tablet di Ubuntu, l'Aquaris M10, dovrebbe essere finalmente in grado di offrire tale funzionalità in maniera stabile e pienamente operativa.


    Continua a leggere...
  • Linus Torvalds annuncia la seconda RC di Linux Kernel 4.5
    Linus Torvalds ha annunciato la seconda release candidate del Linux Kernel 4.5 che apporta molteplici migliorie risultando, come dichiarato, un upgrade sicuramente maggiore rispetto alla prima release candidate.


    Continua a leggere...