vodkone.estri.net

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Aggregator

Print

Marco's Box
  • China Standard Software (CS2C) e Tianjin Kylin Information (TKC) si uniscono per sviluppare un nuovo sistema operativo cinese

    China Standard Software (CS2C) e Tianjin Kylin Information (TKC), i due maggiori produttori di sistemi operativi in Cina, hanno annunciato la decisione di unire le forze per sviluppare un nuovo sistema operativo destinato agli utenti domestici.

    Entrambe le società offrono già soluzioni basate su Linux. China Standard Software (CS2C) è la software house dietro a NeoKylin OS e Tianjin Kylin Information (TKC) quella che sviluppa Kylin.


    CS2C e TKC hanno dichiarato di voler costituire una nuova società, di chi diventeranno investitori, che si occuperà di sviluppare il nuovo sistema operativo e della sua diffusione.

    Gli attuali sistemi operativi Kylin e NeoKylin serviranno come base per il nuovo sistema operativo, hanno detto i due.

    Questa notizia arriva proprio nei giorni dell'annuncio, da parte del Governo Cinese, di voler migrare tutti i computer della Pubblica Amministrazione verso soluzioni basate su hardware e software cinesi.

    Che sia dunque questo il futuro sistema operativo cinese? Questa ipotesi è al momento la più probabile, specie se si considera che NeoKylin è attualmente l'unico sistema operativo cinese a supportare tutte e sei le principali CPU sviluppate in Cina ovvero Feiteng, Godson, Zhaoxin, Shenwei, Haiguang e Kunpeng.

    Via zdnet.com
  • Il podcast di Marco's Box - Puntata 45

    In questo episodio parliamo di Ubuntu Pro (la nuova edizione di Ubuntu dedicata ad AWS), di Ubuntu Cinnamon (la nuova derivata non ufficiale di Ubuntu), della decisione della Cina di bandire hardware e software straniero per i computer della pubblica amministrazione e infine del rilascio di Microsoft Teams per Linux.

    Trovate la puntata su Spotity, Google PodcastsAnchor, Apple PodcastTuneIn, Amazon AlexaYouTube. In alternativa, per ascoltarla sul vostro player preferito, potete aggiungere il seguente feed. Oppure potete ascoltare la puntata su tramite il player integrato :)

    Buon ascolto!


  • Ubuntu Cinnamon: arriva la derivata (non ufficiale) di Ubuntu con Cinnamon

    Vi piace Cinnamon ma non Linux Mint? Per voi c'è una bella notizia in arrivo. Joshua Peisach ha annunciato il rilascio di Ubuntu Cinnamon, una nuova derivata non ufficiale di Ubuntu che fa uso di Cinnamon come desktop environment. 
    A differenza di Linux Mint, Ubuntu Cinnamon è basata sui rilasci semestrali di Ubuntu e quindi sarà costantemente aggiornata nel parco software base e a livello di kernel e stack hardware. 
    Questa prima release è basata su di Ubuntu 19.10 e Cinnamon 4.0.10.
    L'installer scelto per Ubuntu Cinnamon è Calamaers (forkato da quello presente su Lubuntu).
    Il look della distro è affidato al tema Kimmo che comprende un tema GTK ed uno di icone.

    Ubuntu Cinnamon
    Per maggiori informazioni:
    Gruppo Telegram - https://t.me/ubuntucinnamon
  • Microsoft Teams sbarca su Linux, arriva la prima applicazione Office 365

    La love story fra Microsoft e Linux segna una nuova tappa con il rilascio della prima applicazione di Microsoft Office per Linux.
    Microsoft ha infatti annunciato il rilascio della prima anteprima pubblica di Microsoft Teams per Linux, un hub per il lavoro di gruppo in Office 365 che riunisce tutte le chat, le riunioni, i file e le app del team in un'unica posizione.
    L'applicazione supporta tutte le funzionalità principali di Teams ed è la prima delle applicazioni Microsoft 365 ad approdare su Linux.


    Gli utenti possono scaricare Microsoft Teams nei pacchetti in formato .deb ed .rpm a questo indirizzo.
    Anche se non disponete al momento di un abbonamento commerciale ad Office 365, potrete comunque provare Microsoft Team gratuitamente. Potete trovare maggiori informazioni sui requisiti tecnici qui.

  • Cina: Entro il 2022 tutti i PC della pubblica amministrazione potranno usare solo componenti e software cinesi

    La nuova tappa della guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina passa per i computer della Pubblica Amministrazione Cinese.
    La Cina ha infatti annunciato che entro il 2022 tutti i computer della pubblica amministrazione cinese potranno utilizzare soltanto computer costruiti da aziende cinesi, con componenti fabbricati da aziende cinesi e, cosa ancora più importante, solo sistemi operativi e software cinesi.
    Windows sarà dunque sostituito con un sistema operativo cinese e viste le ultime notizie di questi mesi, mi vien subito da pensare a Deepin Linux come possibile scelta. L'altra alternativa gettonata è Kylin, la distro sviluppata dagli accademici presso l'Università nazionale della tecnologia di difesa della Repubblica Popolare Cinese.

    Via Bloomberg e Il Post
  • Canonical annuncia Ubuntu Pro per Amazon Web Services

    Canonical ha annunciato la disponibilità di Ubuntu Pro, una nuova versione cloud di Ubuntu dedicata ad Amazon Web Services (AWS). Le immagini sono disponibili tramite AWS Marketplace che copre Ubuntu 14.04 LTS, 16.04 LTS e 18.04 LTS.
    Ubuntu Pro include tutte le ottimizzazioni di Ubuntu Amazon Machine Images (Amazon AMIs) oltre agli abbonamenti di sicurezza e conformità abilitati automaticamente. I clienti aziendali potranno acquistare Ubuntu Pro direttamente tramite AWS.
    Ecco le caratteristiche principali di Ubuntu Pro:

    • 10 anni di aggiornamenti di pacchetti e di manutenzione per la sicurezza (l'impegno di manutenzione per Ubuntu 18.04 LTS in poi è di 10 anni; per 14.04 LTS e 16.04 LTS, sono 8 anni) 
    • Kernel Livepatch, che consente di applicare patch di sicurezza senza riavviare (le patch live del kernel non sono disponibili per Ubuntu 14.04 LTS)
    • Componenti personalizzati FIPS e Common Criteria EAL-compliant per l'uso in ambienti soggetti a regimi di conformità come  FedRAMP, PCI, HIPAA e ISO
    • Copertura di patch per l'infrastruttura di Ubuntu e repository di applicazioni, che coprono centinaia di applicazioni open source tra cui Apache Kafka, MongoDB, Node.js, RabbitMQ, Redis e altri.
    • Integrazione con le funzionalità di sicurezza e conformità AWS, tra cui AWS Security Hub, AWS CloudTrail e altro ancora, disponibile dal primo trimestre 2020.

    Le nuove immagini di Ubuntu Pro offriranno ai clienti un'esperienza ulteriormente ottimizzata, fornendo ulteriore sicurezza e prestazioni alle loro istanze di Ubuntu.

    Per maggiori informazioni vi rimando al blog di Canonical.


Last Updated on Wednesday, 26 August 2015 22:16  
JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval

Visitors

Today: 2
Yesterday: 2
Last week: 39
This month: 84
Last month: 193
Total: 1991




Banner top aggregator

Notizie dal mondo linux

lffl linux freedom
news dal mondo linux - ubuntu
  • Ufficiale: Meizu e Canonical annunciano il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition

    Il produttore cinese Meizu in partnership con Canonical, celebre casa sviluppatrice della distro Linux Ubuntu, ha annunciato ufficialmente il Meizu PRO 5 Ubuntu Edition, come anticipatovi nei giorni scorsi.

    Il dispositivo rappresenta uno degli attuali top di gamma del mercato con un comparto hardware di altissimo profilo ed un design premium caratterizzato da una scocca in metallo.

    Continua a leggere...
  • Windows 10: tracce di Linux nell'ultima build?
    Secondo quanto riportato da alcuni utenti in rete, l'ultima build di Windows 10, il sistema operativo sviluppato da Microsoft, conterrebbe "tracce" di Linux.

    Nello specifico nei file di sistema della build 14251 di Windows 10 sono presenti LXCore.sys e LXss.sys.

    Continua a leggere...
  • MaruOS: Android si fonde con Debian in questa nuova "Convergence"
    Abbiamo parlato spesso della Convergence o Convergenza se vogliamo italianazzarlo, ovvero di quella funzionalità su cui sta puntando Canonical per rendere perfettamente adattabile e scalabile Ubuntu in base al dispositivo utilizzato che sia uno smartphone, un tablet o un PC.

    Di recente ha fatto la sua comparsa un nuovo competitor in questo settore. Stiamo parlando di MaruOS, un progetto che ambisce ad offrire un'alternativa a Convergence di Canonical e Continuum di Microsoft.

    Continua a leggere...
  • Aquaris M10 Tablet: finalmente arriva la Convergence di Ubuntu?
    Uno delle funzionalità più attese dagli utenti Ubuntu è sicuramente Convergence, profilo software che consente di passare dalla modalità "mobile" di un tablet o uno smartphone alla modalità Desktop semplicemente collegando il dispositivo stesso ad un monitor.

    Il nuovo tablet di Ubuntu, l'Aquaris M10, dovrebbe essere finalmente in grado di offrire tale funzionalità in maniera stabile e pienamente operativa.


    Continua a leggere...
  • Linus Torvalds annuncia la seconda RC di Linux Kernel 4.5
    Linus Torvalds ha annunciato la seconda release candidate del Linux Kernel 4.5 che apporta molteplici migliorie risultando, come dichiarato, un upgrade sicuramente maggiore rispetto alla prima release candidate.


    Continua a leggere...